Comuni a rischio scomparsa nel'isernino

Il calo demografico determinerà la scomparsa, nei prossimi 30 anni, di cinque comuni della provincia di Isernia: Castelverrino (nel 2036), Poggio Sannita (2037), Pescopennataro (2039), Sant'Angelo del Pesco (2047) e Pietrabbondante (2051). A dirlo è uno studio condotto, e reso pubblico attraverso una nota, dai componenti del team 'Rionero 2020': Ludovico Frate, Marialaura Imbriaco e Antonio Petrocelli, che stanno curando un masterplan programmatico che interessa 31 comuni tra le Mainarde e l'Altomolise. Per ogni comune inoltre, a partire dai dati demografici dal 1971 ad oggi e attraverso il metodo di stima della regressione lineare, i tecnici si sono spinti fino definire l'anno in cui si prevede la scomparsa dei comuni per assenza di popolazione. A seguire scompariranno: San Pietro Avellana e Vastogirardi (nel 2062), Pizzone (2069), Forlì del Sannio (2070), Castel del Giudice, Roccasicura e Belmonte del Sannio (2072), Cerro al Volturno e Scapoli (2078), Montenero Val Cocchiara (2093).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giornale del Molise
  2. PrimoPiano Molise
  3. PrimoPiano Molise
  4. Isernia News
  5. Isernia News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Pratella

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...